IN ARRIVO UNA TUTELA PER GLI INFERMIERI POSITIVI AL CORONAVIRUS O SOTTOPOSTI A ISOLAMENTO

ENPAPI – prendendo spunto da quanto disciplinato dall’art. 26 del Decreto Cura Italia che equipara alla malattia il periodo trascorso in quarantena – sta mettendo in campo un indennizzo per tutti quegli infermieri che, in prima linea nell’emergenza sanitaria, risultino positivi al coronavirus o che siano costretti anche alla sola quarantena precauzionale.

Questo intervento, in aggiunta al pacchetto assistenziale già regolamentato dall’Ente, svolgerà una funzione di protezione mirata nei casi in cui il periodo di inattività, causata dal contagio o dall’isolamento, sia inferiore ai 30 giorni previsti dalla regolamentazione vigente per poter presentare la domanda di indennità di malattia.

A breve verranno fornite ulteriori informazioni a riguardo.