Sussidio per protesi

DOMANDA SUSSIDIO PER PROTESI TERAPEUTICHE

Sussidio per protesi

Il Consiglio di Amministrazione può deliberare l’erogazione nei limiti dei fondi disponibili di sussidi a copertura delle spese sostenute per protesi terapeutiche, ortopediche, dentarie, oculistiche ed acustiche.
il sussidio può essere richiesto per importi complessivi di spesa superiori ad Euro 500, sostenuti nell’annualità 2019, con esclusione delle spese che abbiano mere finalità estetiche.
Possono beneficiare del contributo gli iscritti contribuenti che esercitano esclusivamente attività libero professionale.
Il sussidio è determinato in misura percentuale pari al 40% delle spese eccedenti la franchigia, pari ad euro 500, e comunque per un importo massimo di euro 2000.
E’ causa di esclusione dal trattamento non aver maturato almeno due anni di anzianità di iscrizione alla data di presentazione della domanda.
Nel corso dell’anno 2020 il sussidio non è cumulabile, nello stesso anno solare, con gli interventi assistenziali disciplinati dal Regolamento Generale di Assistenza, ad eccezione del contributo per spese funebri e delle borse di studio.
la domanda redatta su apposito modulo, deve essere inviata all’Ente entro e non oltre il 31/12/2020.
Alla domanda inviata all’Ente devono allegarsi i seguenti documenti:
• copia del documento d’identità;
• attestazione delle spese sostenute intestate al richiedente;
• certificazione medica attestante la prescrizione della protesi con finalità non estetica;
• modello ISEE, completo di ogni sua pagina, del nucleo familiare del richiedente, riferito all’anno precedente la presentazione della domanda, ovvero riferito all’ultimo anno fiscale disponibile.